eKomi   5/5.00
>2500 clienti felici
Spedizione gratuita
100% formati liberi
Stampa personalizzata

Nuove linee guida FEFCO per il riciclaggio

 
Recyclingquote laut Fefco in Europa
 
CARTONE ONDULATO: ALTI TASSI DI RICICLAGGIO CON POTENZIALE DI MIGLIORAMENTO

La carta e il cartone ondulato sono materiali da imballaggio sostenibili, rinnovabili e altamente riciclabili. Questo è anche sottolineato dalla FEFCO (la Federazione europea dei produttori di cartone ondulato), che afferma che la carta e il cartone ondulato sono i materiali più riciclati in Europa – con tassi di riciclaggio più alti di metallo, vetro e plastica.

Ma per aumentare la durata e la funzione di barriera del cartone ondulato, è spesso necessario aggiungere fibre e strati protettivi di altri materiali all'imballaggio; per esempio, quando le merci devono essere protette in modo affidabile dall'umidità.

Combinazioni di materiali di questo tipo sono fatte per una buona ragione, ma in certi casi rappresentano una sfida per il riciclaggio. Per esempio, i costi di smaltimento e riciclaggio possono aumentare, possono verificarsi danni ai macchinari di lavorazione nelle cartiere, o la qualità del prodotto riciclato finale può diminuire.
 

LE NUOVE LINEE GUIDA FEFCO

Con le nuove linee guida pubblicate all'inizio di novembre 2021, FEFCO vuole dare un contributo al miglioramento della riciclabilità degli imballaggi in carta e cartone. Le misure presentate nelle linee guida sono quindi rivolte principalmente agli sviluppatori di beni di imballaggio, ma anche ai clienti del commercio e dell'industria.
 

RACCOMANDAZIONI

1. Riduzione della plastica

Tra le altre cose, la FEFCO raccomanda di eliminare in gran parte la plastica dagli imballaggi di carta e cartone ondulato. nche le varianti biodegradabili sono incluse in questa raccomandazione. Se non è possibile rinunciare completamente alla plastica, essa non dovrebbe rappresentare più del 5% del peso dell'imballaggio ed idealmente meno del 3%.
Fefco Kartons
 

 
Kunststoff Laminat
2. Rinuncia a certe plastiche

La FEFCO sottolinea, tuttavia, che non tutti i tipi di plastica sono ugualmente problematici. In particolare, i polimeri con bassa resistenza al taglio dovrebbero essere evitati poiché possono disintegrarsi negli spappolatori. Allo stesso modo, si dovrebbero cercare alternative per le plastiche che hanno la stessa densità delle fibre di carta. In entrambi i casi, separare carta e plastica è estremamente difficile - e in alcuni casi anche impossibile.

3. Elementi di plastica separabili

I componenti dell'imballaggio in plastica (come le laminazioni) non dovrebbero aderire troppo forte alla carta e al cartone, cioè dovrebbero essere facilmente staccabili. Da un lato, le laminazioni dovrebbero essere facilmente rimosse da processi a base d'acqua, d'altra parte, sarebbe sostenibile se la plastica potesse già essere immessa nel corretto flusso di rifiuti dai consumatori finali. Il design dell'imballaggio dovrebbe anche incoraggiare i consumatori a separare da sé la plastica.
 

 
4. Rivestimenti contenenti metallo

Anche i rivestimenti e le laminazioni contenenti metallo dovrebbero essere evitati. La ragione è che le piccole particelle di metallo possono staccarsi e causare problemi con le apparecchiature di misurazione nelle cartiere. Inoltre, le particelle che non vengono rimosse finiscono per contaminare i prodotti di carta e cartone ondulato prodotti con materiale riciclato.

5. Rivestimenti

FEFCO sconsiglia anche l'uso di rivestimenti polimerizzati a UV, poiché questi spesso non possono essere completamente rimossi dai processi di decolorazione convenzionali. Allo stesso modo, le vernici che contengono particelle fini di polimeri e cere dovrebbero essere evitate. Entrambi non possono essere rimossi senza residui nelle cartiere.

6. Adesivi

Per quanto riguarda gli adesivi, FEFCO sottolinea che la preferenza dovrebbe essere data agli adesivi che non si plasticizzano o non si ammorbidiscono a temperature superiori ai 35 °C. Questo è il problema più comune nelle cartiere ed è la temperatura abituale negli spappolatori. Molti adesivi a caldo non sono quindi solubili in acqua, mentre gli adesivi a freddo sono l'alternativa migliore.
Faltschachtel Klebemaschine
pack-on GmbH Bewertungen mit ekomi.de
5/5