eKomi   4.9/5.00
>2500 clienti felici
Spedizione gratuita
100% formati liberi
Stampa personalizzata

Imballaggio di plastica: a volte la soluzione più sostenibile

 

Plastica: sempre un peccato ambientale?

In pochi decenni, la plastica è diventata uno dei materiali più usati nell'industria dell'imballaggio, ma nel frattempo, l'immagine dell'ex materiale miracoloso è stata gravemente offuscata. I problemi per gli esseri umani e la natura causati dall'uso eccessivo della plastica sono diventati troppo grandi.

Non sorprende quindi che la richiesta di alternative green sia sempre più forte e in questo senso, gli imballaggi di carta e cartone, e meno frequentemente di vetro, servono spesso come sostituti, anche se non sono sempre l'opzione ecologicamente più compatibile. Se e quanto il packaging sia sostenibile dipende da una serie di fattori.

Oltre al processo di produzione e all'impatto ambientale associato, gli aspetti più importanti includono la riutilizzabilità e l'idoneità del materiale a proteggere un particolare prodotto - e in questo senso ogni materiale offre sia vantaggi che svantaggi.



 


 

Esempi:

Una bottiglia riutilizzabile in PET può essere riempita fino a 25 volte, una bottiglia di vetro anche fino a 50 volte. Tuttavia, le bottiglie di plastica riutilizzabili possono essere più sostenibili da un punto di vista ecologico. Una ragione di ciò è, per esempio, il peso significativamente inferiore, che ha un effetto positivo sul consumo di energia durante il trasporto. Così, le bottiglie di plastica riutilizzabili si distinguono anche per avere la più piccola impronta di CO2 tra tutti i comuni imballaggi per bevande.

Un altro esempio è l'imballaggio per alimenti. In molti casi, gli imballaggi in plastica possono essere sostituiti da cartone, ma spesso sono necessari più materiali. Allo stesso modo, a differenza della carta, la plastica è ermetica e a prova di perdite e protegge meglio alcuni alimenti dal deterioramento. Per questo si usano spesso materiali compositi che combinano carta e plastica. Anche se questo riduce il consumo di plastica, può rendere il riciclaggio più difficile, a seconda della composizione del materiale.

 
 

 

Non tutte le plastiche sono uguali

Ciò che di solito viene chiamato plastica nel nostro uso linguistico ha in realtà molti nomi. Ad oggi, si conoscono più di 200 tipi di plastica, ognuno dei quali ha proprietà speciali. I tipi di plastica più comunemente usati sono:

  • Polietilene (PE)
  • Polipropilene (PP)
  • Polyvinylchlorid (PVC) und
  • cloruro di polivinile (PVC).

 

I tipi di plastica con una buona riciclabilità sono particolarmente richiesti oggi. Questi includono plastiche che sono adatte come materiale per imballaggi riutilizzabili, sono biodegradabili o possono essere riciclate al 100%. Puoi anche trovare un esempio di quest'ultimo tipo nella nostra gamma. Per esempio, le nostre buste piatte e stand-up in monofilm bianco o trasparente (in PE-EVOH-PE) sono completamente riciclabili.

 




 


 

Riciclaggio della plastica

Il riciclaggio è ancora considerato l'opzione più ecologica per lo smaltimento dei rifiuti di plastica. Questo perché anche rispetto al compostaggio industriale estremamente ecologico, il riciclaggio offre alcuni vantaggi, mentre invece il compostaggio della plastica biodegradabile non offre né un beneficio materiale né un valore energetico.

Uno sguardo alle cifre dell'Agenzia federale dell'ambiente ha mostrato che un totale di circa 6,28 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica è stato raccolto in tutta la Germania nel 2019. Questo corrisponde a una quantità di 76 kg pro capite. La metà è costituita da rifiuti di imballaggio.

Secondo il bilancio del riciclaggio della Società per la Ricerca sul Mercato degli Imballaggi (GVM), il 99,6% dei rifiuti di imballaggio in plastica viene ora riciclato - è un record. Il 55,2% di esso confluisce nel riciclaggio dei materiali, cioè viene ritrattato in imballaggi ecc. e la tendenza è in aumento. La maggior parte del resto viene convertita in energia, e una parte decrescente viene messa in discarica o incenerita senza recupero di energia.

 

Conclusione: anche la plastica può essere sostenibile

Quando pensiamo alla plastica, spesso pensiamo al suo impatto negativo sul nostro ambiente. Ma gli imballaggi in plastica offrono anche proprietà che possono essere utilizzate in modo ecologico; quindi spesso dipende dalla nostra gestione della plastica se e quanto l'imballaggio di plastica alla fine possa essere ecologico.

Quindi, in termini di sostenibilità, ognuno di noi può dare un contributo. I rappresentanti dell'industria e del commercio, per esempio, possono valutare esattamente quali requisiti devono soddisfare i loro imballaggi e imballare le loro merci in modo più sostenibile.

I consumatori finali, d'altra parte, possono inviare segnali tangibili all'economia nel suo complesso dando più importanza agli imballaggi sostenibili quando fanno la spesa, smaltendo i rifiuti di plastica con attenzione e restituendoli all'economia circolare attraverso il riciclaggio.

pack-on GmbH Bewertungen mit ekomi.de
4.9/5